4Storm: la nuova actioncam italiana

0
4storm

Nata da una startup italiana la fotocamera sportiva 4Storm sta per raggiungere il mercato globale con una campagna di crowdfunding: in anteprima assoluta Heroblog.it vi mosta il primo prototipo di questa action cam davvero originale.

 

4storm

 

Ma prima facciamo qualche passo indietro: 4Storm è un brand fondato da un gruppo di appassionati di sport estremi e di hi-tech, la scelta del nome sta ad indicare l’impronta outdoor dei suoi prodotti, incentrati soprattutto sul mondo degli action sport.

 


Oltre le action camera: 4storm presenta la actioncam modulare

Il primo prodotto della società è qualcosa di diverso dalla classica “actioncam”, potremmo definirla più una “lifecam”.
La telecamera, ideata dal team italiano, è un oggetto che canta fuori dal coro nell’affollato mercato delle fotocamere sportive.

Sono tre i suoi aspetti fondamentali:

  • design semi-sferico;
  • doppio obbiettivo;
  • modularità.

 

Primo prototipo della 4Storm
Primo prototipo della 4Storm

Quali sono le caratteristiche della cam?

La lifecam è in grado di riprendere contemporaneamente in due direzioni grazie al doppio obbiettivo: quante volte avete notato sportivi intenti ad utilizzare contemporaneamente più di una action camera per riprendere il fronte ed il retro della scena?
Con 4Storm si potrà riprendere nello stesso istante una scena campo e controcampo, così da mostrare contemporaneamente la scena e l’emozione suscitata dal momento sul volto di chi sta riprendendo
Il mondo pubblicitario e del videomaking si sta aprendo ai video a 360°, così anche la piccola actioncam è pronta a questo genere di riprese. Infatti i video a 360 gradi potranno essere realizzato in post-produzione.

 

4storm

Il design aerodinamico a forma semisferica è stato concepito per rendere più sicura l’action camera, riducendo il rischio di distacco per effetto leva diffuso in ambienti sportivi come il surf o il motociclismo e non solo, ma allo stesso tempo per rendere più apprezzabile e meno invasivo l’oggetto.

Altro aspetto fondamentale che distingue 4Storm dal resto del mondo delle action camera sportive sta nella sua modularità. Grazie infatti ad un sistema di dischi sottili implementabili alla base del prodotto, questa lifecam si renderà adatta a molte applicazioni che vanno ben oltre la semplice ripresa.
Scegliendo il modulo giusto l’utente avrà la possibilità di applicare la piccola videocamera in molti ambiti che possono variare dal divertimento tra amici al videomaking giornalistico, dalla nautica all’aeronautica, dagli sport invernali al paracadutismo, dall’ambito musicale al tracking dei dati ambientali.
L’immagine del prototipo di Marco Ciccolini, CEO di 4Storm, presentata in anteprima in questo articolo, mostra in modo abbastanza chiaro il prodotto senza la cupolina waterproof (che invece verrà incluso nel prodotto finale) per mettere in evidenza le meccaniche della videocamera.

 

4storm

 

Il team si trova ancora in una fase di ottimizzazione del prototipo, proprio per questo invita tutti noi a partecipare al breve sondaggio lasciando la propria opinione.
Compilando il form fatto da 5 semplici domande potrete aiutare la startup a fare importanti scelte tecniche per rendere la videocamera il più adatta possibile ai vostri bisogni.
Inoltre se siete sportivi, videomaker, grandi appassionati di action cam o semplicemente siete interessati a collaborare con 4Storm, inviate la vostra candidatura per diventare ambasciatori ufficiali.

Per maggiori informazioni visita il sito www.4-storm.com o segui il progetto sulle pagine facebook, twitterinstagram.

Lo Staff di Heroblog.it è pronto a seguire questo progetto tutto italiano e vi terrà informato sugli sviluppi di questo team di ragazzi davvero coraggiosi, che in un periodo dove solo i colossi dominano la scena si stanno impegnando a lanciare un prodotto innovativo.