Cinemagraph con la GoPro in 8 step

0
cinemagraph

Ultimamente su Instagram e Facebook stanno spopolando questi brevi video in cui tutto ciò che sta intorno sembra scorrere all’infinito, mentre il soggetto rimane fermo: questo particolare effetto si chiama Cinemagraph.

Potrà sembrare un impresa difficile creare questo tipo di fotografia, ma è più semplice di quello che pensate. Vediamo dunque di cosa abbiamo bisogno e quali passaggi dobbiamo seguire, per poter creare anche noi il nostro Cinemagraph!


Cosa ci serve?


Come creare un Cinemagraph?

Andró ad elencarvi dei veloci passaggi per creare la vostra foto animata.
(ATTENZIONE ANDREMO A CREARE UN VIDEO IN FORMATO MOV, NON UNA GIF)

Step 1: Apriamo Photoshop (assicuratevi di avere QuickTime installato)

Step 2: Caricate “la base” della vostra foto animata (io userò un Time Lapse)cinemagraph

Step 3: Selezioniamo un range di frame o tutto il video completo. cinemagraph

Step 4: Al termine del caricamento troveremo tutti i singoli frame del Time Lapse messi su numerosi livelli, tranquilli, ne toccheremo solo uno.

 cinemagraph

Step 5: Apriamo l’immagine soggetto  del nostro cinemagraph (io userò un frame del time lapse stesso, in modo che risoluzione e FOV siano gli stessi) e scontorniamolo con lo strumento che ritenete più adeguato.

cinemagraph cinemagraph

Step 6: Incolliamo sul primo frame a sinistra il soggetto appena scontornato e regoliamo la dimensione di conseguenza. Fate in modo che sia il più realistico possibile.cinemagraph

Step 7: Esportiamo!  Click su File -> Esporta -> Rendering video…cinemagraph

Step 8: Scegliamo il formato che riteniamo più adatto a noi, e clicchiamo su Rendering. Al termine del rendering avrete il vostro cinemagraph bello pronto da condividere sui social (clicca qui per vedere l’effetto al termine del rendering)! cinemagraph

Al termine potrete inoltre aprire un qualunque programma di video editing per enfatizzare ancora di più il tutto modificando leggermente luci, ombre e colori. Potete anche usare molti meno frame in modo da poter creare poi una gif, attenzione solo al formato in cui esportate il vostro progetto.

 
Consiglio: Se volete rendere il tutto ancora più interessante prendete anche i frame di un leggero movimento del soggetto, renderà tutto molto più fluido e bello da vedere.

Continuate a seguirci su Heroblog.it, per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità dal mondo delle actioncams, droni e videomaking!