Editing video&foto: quale notebook acquistare? Guida alla scelta!

0
Notebook editing video&foto

Che sia per motivi di lavoro o semplicemente una passione, editare foto e video richiederà comunque l’acquisto di un notebook all’altezza. Spesso ci si chiede quali siano le caratteristiche minime di un laptop per tale pratica.

Ormai con l’evoluzione continua della tecnologia si è arrivati ad avere notebook ad alte prestazioni. La scelta di un computer portatile ricade sulla sua comodità e praticità. Tantissimi Youtubers famosi editano i loro video e foto mentre sono in viaggio. Questo ha aperto un mondo ai professionisti ed amatori, perché il proprio ufficio con pc fisso si può “portare” comodamente in una borsa in giro per il mondo.

Di seguito comporremo il puzzle, pezzo per pezzo, andando a vedere tutte le caratteristiche necesarie di un notebook per foto&video editing.

 

QUALE PROCESSORE SCEGLIERE:

Si consiglia di orientarsi su processori Intel Core i7 o i5 ad elevate prestazioni, possibilmente non a risparmio energetico. Ogni processore ha un determinato nome ed ogni carattere possiede un significato ben preciso. Le due foto spiegheranno meglio di tante parole come interpretare tali diciture.

indici processori intel
Fonte: http://www.intel.it/content/www/it/it/processors/processor-numbers.html
Fonte: www.intel.it

Inoltre si consiglia di scegliere processori quad core, lavorano molto meglio. D’altronde sarebbe meglio scegliere un processore Intel i5 ad alte prestazioni “HQ” rispetto ad un i7 dual core a risparmio energetico “U”.

  • L’Intel Core i7-6820HQ è 1.90x più veloce rispetto ad un Intel Core i7-6500U .
  • L’Intel Core i7-6700HQ è 1.80x più veloce rispetto ad un Intel Core i7-6500U .
  • L’Intel Core i5-6300HQ è 1.48x più veloce rispetto ad un Intel Core i7-6500U .

Ormai si è arrivati alla settima generazione di processori Intel. Il nuovo Intel core i7- 7700 HQ è molto consigliato per i nostri scopi.

 

SERVE LA GIUSTA RAM:

Altro passo fondamentale è avere la giusta Ram per il proprio dispositivo. La RAM è una memoria volatile che viene cancellata nel momento in cui non riceve più energia elettrica. I dati caricati sulla RAM sono diversi per ogni sessione, quindi è inutile conservarli in maniera permanente nella memoria fissa per poi cancellarli al successivo avvio.
Altro particolare è che la RAM ha una velocità molto più alta del disco rigido, per questo è ideale per memorizzare file temporanei che verranno elaborati dalla CPU senza dover attendere che siano scritti sul lento disco fisso. Quando aumentiamo la quantità di RAM nel nostro notebook, si aumenta lo spazio disponibile per caricare dati senza scriverli nel disco rigido così facendo otterremo un computer  più veloce. A causa dei costi e della sua natura casuale, non è possibile avere un computer, in teoria velocissimo, con sola RAM e senza disco fisso.

Schede ram
Fonte: techweaver11.altervista.org/

Dopo questa digressione tecnica, si consiglia di puntare ad almeno 8 Gigabytes di Ram di adeguata velocità e costruzione. Sarebbe ottimo avere 16 Gigabytes di Ram. Scegliete almeno 1.600 MHz per una memoria RAM di tipo DDR3 o almeno 2.133 MHz per una memoria RAM di tipo DDR4.

L’IMPORTANZA DEL DISCO FISSO:

Dischi fissi
Fonte: swzone.it

Spesso si risparmia sul disco fisso del computer, ma nel campo editing video&foto la quantità di dati da usare può essere enorme. I files raw di foto arrivano a pesare anche decine e decine di megabytes. Per non parlare dei video in alta risoluzione che occupano svariati Gigabytes.

L’ideale sarebbe avere un notebook con doppio disco fisso. Uno di grossa portata, per esempio 1 Terabytes, ed uno molto veloce da 256 Gigabytes per installare programmi e sistema operativo. Perchè questa scelta? In commercio esistono due tipi di dischi fissi che si differenziano nella velocità di scrittura.

Gli HDD (hard disk drive) sono dei dischi magnetici su cui è possibile memorizzare dei dati. Sono ancora adesso usati sui PC, per salvare documenti, file, applicazioni ed installare il sistema operativo. Il più usato ha una velocità di 5400 rpm, ma esistono anche versioni da 7200rpm.

Gli SSD (solid-state drive) sono unità di memoria allo stato solido, non meccanici come gli HDD, su cui è possibile immagazzinare i dati. Non hanno il supporto magnetico, ma sono basati sui semiconduttori, in particolare su memorie flash. Rendendoli notevolmente più veloci degli HDD ma con una minor vita utile.

Avere una combinazione di questi due dispositivi di memoria sarebbe il massimo. In caso contrario si consiglia, sempre in base alle possibilità, di acquistare un notebook con SSD e magari affiancarlo ad un hard disk portatile da 1 terabytes per memorizzare i propri lavori.

LA SCHEDA GRAFICA:

Un altro elemento importantissimo è la scelta di una scheda grafica adeguata. Un notebook per foto&video editing necessita assolutamente di un componente di alta qualità. Nei computer portatili che usano windows la scheda video integrata può risultare insufficiente, discorso diverso per i MacBook che hanno un’ottimizzazione software migliore.

 

Schede grafiche
Fonte: fastweb.it

Molto importanti sono i CUDA core, la quantità di memoria VRAM equipaggiata e il tipo di memoria (nelle fasce alte è di tipo GDDR5 in quelle basse GDDR3), la frequenza con cui opera sia la GPU (core clock) che la VRAM (core memory). Il dissipatore di calore deve svolgere il suo lavoro: una scheda video che si surriscalda lavora male.

Il consiglio è di optare per una scheda video con almeno 4Gb di memoria di tipo GDDR5 di nuova generazione. Cliccando qui si potrà accedere ad una classifica con vari dati utili per scegliere la scheda video più performante.  La marca più blasonata è la NVIDIA, con le nuove schede di decima generazione ha creato dei prodotti dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

ATTENTI AL CALORE!

Dissipatore calore
Fonte: dell.it

Di assoluta importanza è la dissipazione del calore generato dai componenti del nostro notebook.  Le alte temperature possono compromettere prestazioni e materiali, quindi scegliete sempre prodotti che offrano un buon raffreddamento del dispositivo. Al giorno d’oggi ci sono in commercio vari laptop con anche due dissipatori di calore e vari materiali dissipativi. Questo serve a preservare le prestazioni e le condizioni del computer portatile nel tempo.

I MIGLIORI NOTEBOOK DEL MOMENTO:

Dopo questa accurata spiegazione è giunto il momento di stilare una lista dei migliori computer portatili del momento.

HP OMEN 15-ax000nl

HP OMEN 15-ax000nl
Fonte: amazon.it

 

 

  • Processore Intel Core i7-6700HQ (2,6 GHz, fino a 3,5 GHz, 6 MB di cache, 4 core)
  • Memoria 16 GB di SDRAM DDR4-2133 (2 x 8 GB); Velocità di trasferimento fino a 2133 MT/s
  • Memorizzazione dati SSD M.2 da 128 GB; SATA da 1 TB (7200 rpm)
  • Schermo FHD IPS UWVA antiriflesso con retroilluminazione WLED, diagonale di 39,6 cm (15,6″) (1920 x 1080)
  • Scheda Video NVIDIA GeForce GTX 965M (4 GB GDDR5 dedicati)

Clicca qui per vedere tutte le caratteristiche e acquistare questo notebook.

Asus ROG GL502VM-FY015T

Asus ROG GL502VM-FY015T
Fonte: amazon.it
  • Processore Intel Core i7-6700HQ (2,6 GHz, fino a 3,5 GHz, 6 MB di cache, 4 core)
  • Memoria 16 GB di SDRAM DDR4
  • Memorizzazione dati SSD M.2 da 128 GB; SATA da 1 TB (7200 rpm)
  • Schermo da 15.6″ FHD IPS con angolo di visione 178°
  • Scheda Video NVIDIA GeForce GTX 1060M(6 GB GDDR5 dedicati)

Clicca qui per vedere tutte le caratteristiche e acquistare questo notebook.

Asus ROG G752VT-GC173T

Asus ROG G752VT-GC173T
Fonte: amazon.it

 

  • Processore Intel Core i7-6700HQ (2,6 GHz, fino a 3,5 GHz, 6 MB di cache, 4 core)
  • Memoria 16 GB di SDRAM DDR4
  • Memorizzazione dati SSD M.2 da 128 GB; SATA da 1 TB (7200 rpm)
  • Display 17,3″ Full HD
  • Scheda Video NVIDIA GeForce GTX 970M(3 GB GDDR5 dedicati)

Clicca qui per vedere tutte le caratteristiche e acquistare questo notebook.

Dell Nuovo Inspiron 15 7000 Gaming

Dell Nuovo Inspiron 15 7000 Gaming
Fonte: dell.it
  • Intel® Core™ i7-7700HQ quad-core di settima generazione (6 MB di cache, fino a 3,8 GHz).
  • DDR4 a singolo canale da 16 GB e 2.400 MHz (1 x 16 GB).
  •  Unità doppia con SSD da 256 GB e disco rigido da 1 TB a 5.400 rpm.
  • NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti con 4 GB di memoria.
  • LCD da 15,6″ Full HD.

Clicca qui per vedere tutte le caratteristiche e acquistare questo notebook.

Apple MacBook Pro 15″

MacBook Pro 15"
Fonte: amazon.it
  • Intel Core i7 quad‑core a 2,7GHz (Turbo Boost fino a 3,6GHz) con 8MB di cache L3 condivisa
  • Unità SSD PCIe da 256GB su scheda
  • 16GB di memoria LPDDR3 a 2133MHz
  • Radeon Pro 450 con 2GB di memoria GDDR5 e switch della grafica automatico.
  • Display Retina LED da 15,4″ (diagonale) con tecnologia IPS

Clicca qui per vedere tutte le caratteristiche e acquistare questo notebook.

ASUS Gaming ROG Strix GL553VE-DM019T

SUS Gaming ROG Strix GL553VE
Fonte: asustore.it
  • 15.6 Pollici – 1920×1080 Pixel /
  • Intel Core i7-7700HQ (2.8 GHz) /
  • 16GB ram /
  • NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti /
  • 128GB SSD + 1TB sata

Clicca qui per vedere tutte le caratteristiche e acquistare questo notebook.

CONCLUSIONI:

Questi sono solo dei notebook da prendere come esempio. Se trovate qualcosa di più conveniente, ma con le caratteristiche di cui si è parlato prima comprate al volo! Non vi resta che mettere i soldi da parte e dare via allo shopping sfrenato.

Continua a seguire HeroBlog per rimanere aggiornato sull’argomento e non solo!