Feiyu G4S: la recensione completa

0

Di tutti i brand trattati fino ad oggi da Heroblog.it, uno dei più famosi nel campo degli stabilizzatori per GoPro è la Feiyu Tech e oggi siamo pronti a recensire il modello di punta della casa: il Feiyu G4S

feiyu g4s

Questo modello è ormai diffuso tra i videomaker GoPro ed è diventato un connubio piuttosto comune da vedere nei ” Behind the scenes“.
Si sa che GoPro non bada a spese per le sue produzioni e questo stabilizzatore è davvero uno dei più adatti per coloro che vogliono “fare sul serio”.

ANALISI


Il Feiyu G4S è un gimbal stabilizzato su tre assi che presenta alcune innovazioni rispetto al modello precedente, una tra queste è quella della possibilità di ruotare di 360° in ogni singolo asse dei tre motori stabilizzanti che compongono il suo fulcro. Dite perciò addio ad impedimenti fisici mentre girate i vostri video, piena libertà nei movimenti per permettervi di concentrarvi solo sulla vostra ripresa.

feiyu g4s

Un’ altra piccola innovazione è il sistema di bloccaggio della GoPro sulla struttura che è diventato molto più immediato; date uno sguardo alla video recensione per apprezzarne la chiara praticità!

Viene poi utilizzato un nuovo sistema di collegamento alla actioncam tramite un attacco mini USB che permetterà sia la ricarica della nostra GoPro sia la trasmissione in uscita per collegare il gimbal G4S ad un eventuale schermo esterno per lo streaming video.
Una sostanziosa introduzione in questo piccolo concentrato di tecnologia è la seguente: un piccolo joystick posto sulla struttura del gimbal che permette di comandare ogni singolo movimento del gimbal, o meglio direzionare l’angolo di ripresa della vostra videocamera a vostro piacimento, regolandone velocità e direzione, ciò permette pieno comando sull’inquadratura interessata!

La scelta delle modalità di ripresa è stata poi ridotta ad unico tasto posto accanto al joystick di cui abbiamo parlato fino ad ora, il tutto per semplificare l’utilizzo del gimbal.

feiyu g4s

Un’ altra interessante caratteristica del gimbal è il foro da 1/4″ di pollice, presente nell’estremità inferiore dello stabilizzatore, tipico dellè attrezzaturè fotografiche. Ciò ci permette di utilizzare soluzioni fantasiose con rig o cavalletti. In questo caso lo abbiamo abbinato al Pakpod tripod multiuso di cui vi abbiamo già parlato in un precedente articolo ed un piccolo accessorio per il Feiyu G4S: il remote controller

Il Remote controller

Il remote controller è dotato di un piccolo supporto da collegare alla porta USB del nostro gimbal che, una volta collegato, ci permetterà tramite una frequenza a 2.4 G di controllarne i movimenti a distanza!

Le possibilità si ampliano decisamente e potrete avere una vera e propria follow cam anche in assenza di un “camera man” per il vostro stabilizzatore.

Dov’è possibile acquistare il Feiyu G4S?

Come prima scelta, noi consigliamo di utilizzare sempre Amazon, resta sicuramente la piattaforma di vendita online più affidabile sotto diversi aspetti.

Il remote controller è acquistabile separatamente oppure in un bundle con il Feiyu G4S incluso.
Il prezzo del gimbal è forse leggermente sopra la media e con l’acquisto del remote ci si porta in una fascia di prezzo fuori dalla portata di molti acquirenti occasionali.

Link per l’acquisto Feiyu G4S: qui

Link per l’acquisto del remote controller: qui

Link per l’acquisto Feiyu G4S + Remote controller: qui

Un’interessante soluzione è quella di utilizzare il Feiyu in concomitanza del controllo remoto e di un pole per ottenere un piccolo e portatile camera crane!

feiyu g4s

Un’altra piccola nota di merito è la presenza di una custodia adibita al trasporto compresa nel prezzo, cosa che non è presente in molti gimbal in vendita sul mercato e che spesso ci obbliga a ripiegare su soluzioni di fortuna non proprio adatti a questi costosi giocattoli!

DSC01609

Contenuto della confezione


Nella confezione è presente:

– Feiyu G4S
– 4 batterie
– caricabatterie
– cavetteria per la trasmissione video e la ricarica

CONCLUSIONI


Il Feiyu G4S è lo stabilizzatore professionale che qualsiasi videomaker appassionato di GoPro può desiderare. Le molteplici opzioni lo rendono utilizzabile in svariati modi con scelte creative. La qualità dei materiali è ottima ed il gimbal è rifinito e pensato fin nei minimi dettagli. Il case fornito nella confezione è un aggiunta non da poco, vista la difficoltà nel reperire un case sagomato per molte marche di gimbal per GoPro.

Il remote controller è un’ottima aggiunta che amplia ancor più le possibilità di utilizzo, fino a poter adoperare il Feiyu G4s come una piccola “follow cam”, ma esso dev’essere acquistato separatamente. Sarebbe stato meglio se il remote fosse stato incluso nella dotazione del gimbal.

Continuate a seguirci su Heroblog.it, per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità dal mondo delle actioncam, droni e videomaking!