GoPro HACKED? Ebbene è realtà!

18

GoPro Hacked! Le nostre Action Cams,

sono state studiate a lungo da un ragazzo di appena 15 anni, di Madrid e a quanto pare già molto sveglio!

Si chiama Konrad Iturbe e da oggi sarà il nostro nuovo eroe perchè ci permetterà di fare cose “mai viste” con la nostra cam.


NON si assume nessuna responsabilità per le eventuali modifiche alle GoPro, usate le hack a vostro rischio e pericolo! Molte sono testate e non dovrebbe accadere assolutamente nulla! Ma la garanzia NON copre danni di questo genere.


 

E’ un po’ come il magic lantern delle famigerate Canon, aggiungono quel pizzico, che magari manca, e che non hanno la minina intenzione di implementare in aggiornamenti futuri. Non è un nuovo firmware da installare sulla telecamerina ma è *semplicemente* un file nominato “autoexec.ash“.

Va scaricato, copiato ed incollato nella directory principale della SD.
Quello che farà la nostra gopro, all’accensione,è andare a leggere quel file ed eseguire cioè che vi è scritto.

Arriviamo alla parte più HOT:
Qui ci sono tutte, e dico tutte, le hack: github.com/KonradIT/autoexechack

Per fare un esempio ne prenderò una per l’esposizione prolungata.

GoPro Hacked, la potete scaricare qui: Esposizione Prolungata
IMPORTANTE: Scaricate le hack compatibili con il vostro modello, altrimenti non funzioneranno.

  • Troverete il primo file autoexec.ash che è per 3 Black e 3+ Black, altrimenti se avete una 3 White o una 3 Silver aprite la cartella “HERO3-White-Or-Silver” e troverete il file per quelle cam.
  • Quindi cliccate sul file interessato. In alto a destra troverete “Raw”. Tasto destro su di esso e cliccate su “Salva destinazione con nome”, scegliete il desktop e salvate.

GoPro Hacked

  • Aprite il file con Notepad++ o Qualsiasi programma che apra i file .txt e andiamo a capire come impostare l’hack.
  • – Al posto di P metteremo il numero che indicherà l’ISO
  • -X, il tempo di esposizione, che però nel file va scritto guardando la tabella qui sotto (per 8,5 secondi di esposizione devo scrivere 2).
  • Y, riscriviamo il valore di prima.
  • Per finire A che è l’intervallo di secondi per ogni foto (Consiglio 1 o 5 secondi). Uscite e salvate.

GoPro Hacked

  • A questo punto se vi interessa salvate tutti i video/foto che avete lasciato sulla GoPro e formattatela dalle impostazioni della cam stessa (NON DAL PC).
  • Collegatela al computer.
  • Passate il file direttamente nella directory principale della scheda, cioè qui:
GoPro Hacked
Directory dove copiare le hack.
  • A questo punto dovrebbero esserci le due cartelle e il file “autoexec.ash”
  • Scollegate la GoPro e accendetela, all’accensione farà quindi un timelapse con esposizione maggiore.

GoPro Hacked!

Questa è una prova fatta con 3+ Black. La prima senza Hack la seconda con.

Senza GoPro Hacked
SENZA hack.

 

Con GoPro Hacked.
CON hack.

Per finire vi lascio alcuni link del ragazzo che è stato in grado di scrivere tutti questi codici!
Vimeo: Konrad’s Vimeo
GitHub: Konrad’s GitHub
Il suo sito dove troverete tante altre cose interessanti: Konrad’s WebSite

Inoltre, non dimentichiamo di riferirvi che è in elaborazione un nuovo modo per hackerare anche le GoPro Hero4 Session! Ne abbiamo parlato in questo articolo.

Continuate a seguirci su Heroblog.it, per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità dal mondo delle action cams, droni e videomaking!