GoPro: quale scegliere? [Guida all’acquisto]

3
acquisto

La nota azienda californiana, negli anni, ha avvicinato a se folle di appassionati di avventura e non solo con l’acquisto di una GoPro. Sempre più persone, quindi, hanno iniziato a vedere questo particolare device quasi come un “must have”.
Davanti all’acquisto, però, gli utenti meno consapevoli o comunque meno aggiornati sull’evoluzione del brand, incontrano spesso difficoltà nella scelta della camera giusta.

In questo articolo vedremo di fare chiarezza confrontando in maniera concreta le GoPro sul mercato.

acquisto
Instagram: Giontu3

Come ponderare l’acquisto

La prima operazione che dobbiamo fare pertanto è chiederci: Che utilizzo ne dovrò fare? Cosa voglio ottenere e a cosa non voglio rinunciare?

Insieme alle caratteristiche che vedremo in seguito, la risposta a questa domanda restringerà di parecchio il cerchio della vostra scelta, tasche permettendo.

GoPro attualmente propone, sul proprio store, le seguenti scelte:

gopro
gopro.it

Sul mercato in realtà vi è ancora un altro modello, in store fisici o online, di GoPro molto valido e da tenere in considerazione: la Hero5 Session.

gopro
ollo.it

Le tre gemelle

La top di gamma del momento è senz’altro la Hero6 Black. Le sue caratteristiche principali sono:

  • Sensore da 12 mpx per ottime foto, con possibilità di scattare in raw con tutti i suoi benefici per la postproduzione.
  • Video fino a 4K a 60fps, questo si traduce in una grande fluidità delle immagini, con la possibilità di effettuare degli ottimi slowmotion. In alternativa vi è anche la possibilità di registrare in 1080 a 240fps con ottima qualità anche qui.
  • Connettività Wifi e bluetooth.
  • Comandi vocali in 10 lingue.
  • Display touch da 2”
  • Gps, accelerometro e giroscopio.
  • Batteria rimovibile.
  • Impermeabile fino a 10mt così com’è nella scatola. In aggiunta, acquistabile a parte, si può dotare la camera  di un case specifico per le immersioni, che aumenta la capacità di immergersi fino a ben 60 mt.
  • Stabilizzazione video eccellente, per video stabili e fluidi anche senza un apposito stabilizzatore esterno.

Quest’ultima caratteristica, unitamente al 4K a 60fps, costituisce il vero upgrade di questa camera.

gopro
gopro.it

La precedente Hero5 Black, che avevamo analizzato in un precedente articolo, non si discosta molto da questa scheda tecnica, offrendo diversamente soltanto:

  • Video fino a 4K a 30fps oppure 1080 a 120fps, risoluzioni comunque molto buone.
  • Stabilizzazione video sempre buona ma un gradino al di sotto della suddetta Hero 6 Black.

Le restanti caratteristiche rimangono invariate, come la presenza del display, del GPS, dei comandi vocali e del Wifi.

Le Migliori impostazioni per GoPro Hero6 ed Hero5

gopro
gopro.it

GoPro Hero Entry Level 2018

Continuiamo dunque la nostra guida all’acquisto GoPro!
Parliamo ora della gemella di fascia inferiore, la Hero.

Quest’ultima camera si apre ad un pubblico più vasto, meno pretenzioso, per via del suo buon compromesso tra la nota qualità GoPro e prezzo (di cui faremo il punto in seguito).

La Hero, in breve, dispone delle seguenti caratteristiche:

  • Sensore da 10mpx.
  • Video fino a 1440 a 60fps oppure 1080 a 60fps.

Anche qui, le restanti caratteristiche come il display, il WiFi, il Gps, i comandi vocali e l’impermeabilità rimangono le stesse.

gopro
gopro.it

In sostanza, le specifiche di queste tre camere presentate fin ora si somigliano in alcuni aspetti.

Ma attenzione, esteticamente sono praticamente uguali, il che non deve farvi confondere nell’acquisto. 


Session: qualità GoPro in un cubetto

Continuiamo ora con la presentazione della sorella minore delle GoPro, la Hero 5 Session.

Questa camera si è fin da subito contraddistinta per l’incredibile versatilità e compattezza.

Con delle dimensioni pressoché minime, circa 38x38x36 mm, Hero 5 Session è la scelta principale per chi non vuole ingombri o troppi fronzoli.

La Hero 5 Session si presenta con:

  • Sensore da 10mpx
  • Video fino a 4K a 30fps
  • Wifi 
  • Assenza di display.
  • Impermeabile fino a 10 mt.
  • Batteria integrata non rimovibile.

L’assenza del display aumenta sensibilmente l’autonomia, la quale però non può essere estesa a causa della batteria non rimovibile. Nel caso delle GoPro analizzate in precedenza, la batteria rimovibile costituisce un grande punto a favore per l’utilizzo prolungato.

Ad esempio

nell’eventualità di un viaggio potrete avere l’esigenza di avere la camera carica immediatamente; in questo caso sostituendo dallo slot la batteria scarica con una carica, sarete pronti per continuare le vostre riprese e i vostri scatti. Con la Hero5 Session, in assenza di slot, dovrete attendere la ricarica della batteria.

Chiaramente la camera può essere utilizzata durante la ricarica ma questa azione è spesso sconsigliata, anche per la poca praticità visti i cavi collegati che avrete in giro di conseguenza.

gopro
afdigitale.it

(Ricordiamo inoltre che per tutte le GoPro, l’apertura degli slot per la ricarica rende la camera vulnerabile all’acqua.)


Fusion: un’insolita GoPro

La GoPro che presenteremo ora appartiene ad una categoria diversa dalle precedenti. Si tratta, infatti, di una camera 360°.
Ci eravamo già occupati di questa nuova cam in un precedente articolo: GoPro Fusion svelata!

GoPro Fusion introduce l’azienda nel mercato delle camere a 360°, che permettono di riprendere tutto ciò che avviene attorno alla camera grazie a due lenti, una posta anteriormente e una posteriormente.

La qualità GoPro si vede anche qui con specifiche come:

  • Sensore 18 mpx per foto sferiche.
  • Video sferici a 5.2K a 30fps oppure 3K a 60fps. Ricordiamo che per le camere 360 le risoluzioni devono necessariamente essere così alte poiché con risoluzioni inferiori o “standard”, molto banalmente, il risultato finale non darebbe un buon effetto.
  • WiFi e Bluetooth.
  • Stabilizzazione avanzata.
  • Impermeabile fino a 5 mt.
  • Comandi vocali.
  • OverCapture.

Quest’ultima funzione permette di estrapolare, come una sorta di ritaglio, un video standard da una ripresa sferica.

Il risultato ottenuto è un video standard con un’eccellente stabilizzazione, in cui generalmente il soggetto ripreso è in movimento. 

gopro
gopro.it

Prezzi dei modelli GoPro

Infine parliamo di prezzi;

su Amazon i prezzi oscillano di qualche decina di € a seconda del periodo.

La GoPro Hero6 Black è disponibile su a Amazon a circa 400€, scendendo a circa 300€ per avere una Hero5 Black.

La Hero, come già anticipato, è stata resa più accessibile con un prezzo di 219€.

Le ultime due GoPro di cui abbiamo parlato si trovano in una fascia di prezzo diametralmente opposta; andiamo dai 159,90€ per una Hero5 Session, fino ai 729,90€ per la Fusion.

acquisto
Instagram: lumipaolo97

Conclusioni sull’acquisto GoPro

Considerando, quindi, le specifiche e i prezzi qui sopra elencati, giungete alle vostre conclusioni in base alle vostre esigenze e all’utilizzo che ne andrete a fare.

Noi di HeroBlog crediamo che la differenza vera la facciano le idee che avete da proporre e le vostre avventure, ponderate l’acquisto ma non pensateci troppo! 

Ora che sai quale GoPro fa al caso tuo, ti consigliamo vivamente di dare un’occhiata ad un nostro articolo che spiega come ottenere foto migliori con GoPro.

Fateci sapere quale GoPro preferite nei commenti qui sotto.

Continuate a seguirci su HeroBlog.it per rimanere aggiornati sul mondo delle action cams, droni e videomaking!