GoPro si ristruttura: ecco cosa cambierà!

3
nick-gopro

In una recente conferenza stampa GoPro, l’azienda americana specializzata nel settore delle action cams, ha annunciato una pesante operazione di ristrutturazione aziendale. Impossibile nascondere le ovvie difficoltà che, almeno negli ultimi periodi, la società ha incontrato. Per questo motivo, la ditta californiana, ha preparato un piano per uscire dalle brutte acque in cui si trova.

Cosa cambierà in casa GoPro?

Le novità in serbo per il 2017 riguardano soprattutto il personale. Questo, subirà una riduzione di circa 200 posti; approssimativamente del 15% rispetto al 2016. Inoltre, il piano comprende l’eliminazione della divisione “entertainment” e la chiusura di alcune strutture aziendali.


GoPro

Per di più Tony Bates, Presidente della società, ha annunciato le sue dimissioni per la fine del 2016; così commenta la sua esperienza con GoPro

La mia avventura con GoPro è stata un’esperienza incredibile, nei passati tre anni, GoPro ha visto un’enorme progresso nella tecnologia delle action cams, software e nella crescita internazionale. Oggi GoPro ha un forte team di dirigenza,profondamente focalizzato sulla principale attività della ditta e la sua redditività

GoPro, per questa massiccia operazione, ha previsto di incorrere in un costo che andrà probabilmente dai 24 ai 33 milioni di dollari. Una cifra scaturita dai circa 13-18 milioni per “cash expenditures” ovvero costi riguardanti il personale. I restanti 11-15 milioni, invece, saranno costituiti da “non-cash expenditures” ovvero spese di compensazione su base azionaria e ammortamenti anticipati associati con consolidamenti ufficio. La ditta, si aspetta di stimare questi costi nel Q4 2016.


GoPro
Fonte: Forbes.com

In ogni caso, Nicholas Woodman si è mostrato positivo nelle sue dichiarazioni:

La domanda dei consumatori per GoPro è solida ed abbiamo ristretto il fuoco, cercando di concentrarci principalmente in ciò che facciamo. Siamo pronti ad entrare nel 2017 con un forte brand a livello globale, con i nostri migliori prodotti di sempre ed una chiara via per restaurare la crescita e la redditività

Se volete rimanere aggiornati sul mondo delle actioncam, continuate a seguirci su Heroblog.it

Fonte: Forbes.com