Vale la pena acquistare la HERO5?

0
366

Vale davvero la pena acquistare la GoPro HERO5?

L’uscita degli ultimi due modelli di GoPro, la HERO5 Sessione e la HERO5 Black, hanno creato molto scompiglio tra gli appassionati.
Pare che in generale la linea di sviluppo di GoPro in questo caso non si sia concentrata sull’innovazione ma sul perfezionamento e il cambiamento di alcune funzioni e caratteristiche dei modelli HERO4 Silver e Black.

Alcuni punti in comune li abbiamo già analizzati nella recensione di Heroblog.it del nuovo modello di punta della casa, quindi cercheremo di soffermarci sugli aspetti che davvero possono farci esclamare ” Si, lo voglio! ” oppure lasciare il nuovo modello sullo scaffale a prendere polvere!

Ci focalizzeremo nel confronto sul modello di punta HERO 4, in quanto se il modello che possedete è la HERO Session, probabilmente fare il passo avanti sulla stessa linea di modello, può portarvi solo vantaggi!

 

 

fonte: gopro.com
fonte: gopro.com

Perchè la vogliamo acquistare?


Questo articolo oltre che fornirvi una breve guida all’acquisto, vuole essere un viaggio all’interno della psiche del possibile acquirente che sta leggendo queste righe e la prima domanda che dobbiamo porci è: perchè vogliamo la HERO5 Black?

Uno sfizio? Un regalo di Natale? Oppure ci piace solamente fare i ganzi con il nuovo modello in mostra sul casco? Ponendo questo quesito al vostro “Io spendaccione” probabilemente non sarà necessaria la lettura di questo argomento, ma se così non fosse, proseguiamo!

 

New arrive by @fotoema.it Ready to test this new @gopro Hero 5 Black !

A post shared by Sov Sciutto | GoPro Photos (@sov_sciutto) on

 

L’estetica non è tutto…


I modelli HERO4 e HERO5 si assomigliano molto sotto vari aspetti, tranne alcuni. Primo su tutti, quello estetico!
L’assenza di case ha portato sia lati positivi che negativi: il modello HERO4 nel quale era incluso già il case stagno standard, era garantita un’impermeabilità fino a 40 mt. mentre con la HERO5 possiamo spingerci solo a 10 mt. di profondità.

La maggior parte degli acquirenti, è anche vero, che non si spinge a quelle profondità, ma se un appassionato di scuba o immersioni, è desideroso di acquistare la nuova HERO5  dovrà mettere in conto l’acquisto di un accessorio aggiuntivo: il case.
Un lato negativo sicuramente, per il nostro salvadanaio!

Il cambiamento estetico è stato accompagnato anche da un cambio di struttura della nuova HERO5 che ha permesso di collocare ben 3 microfoni sulla scocca della actioncam. Ciò è stato fatto per implementare la qualità audio, con l’aggiunta di due modalità di registrazione che dovrebbero permettere di regolare l’audio in base alle situazioni più disparate!

Non avete ancora letto la recensione completa e non sapete di cosa sto parlando? Cliccate qui
Se invece sapete già tutto ecco il nostro breve test di confronto della qualità audio:

 

 

Cosa c’è dentro?


Una nota che ha fatto storcere il naso agli appassionati è stato sicuramente il fatto che le risoluzioni massime non siano cambiate rispetto al modello HERO4 Black. Una delle principali note di demerito da fare a questo nuovo modello è proprio questa: la mancanza di nuove feature del punto di vista video.

Le risoluzioni canoniche rimangono: 4K30 / 2,7K60 / 1440p80 / 960p120 / 720p240 fps

Pare addirittura che la HERO5 Black monti un chipset A9SE7, lo stesso chipset montato nella HERO4 Black, nel Phantom 3/4 e nella Yi 2, per cui non ci saranno upgrade che permetteranno un eventuale 4K a 60 FPS.
D’altro canto però il comparto video ha avuto un perfezionamento, in primis un migliore bilanciamento del WB sia nelle foto che nel comparto video, un incremento del dettaglio e un leggero miglioramento nella qualità video all’aumentare degli ISO in condizioni di scarsa luminosità.

Ecco qua di seguito un breve test:

 

Autonomia


Come già vi avevamo detto nella nostra recensione sulla HERO5,  la capienza della batteria è di 1220 mAh, invece nei precedenti modelli la batteria era di 1160 mAH . Non un gran balzo sembra, ma che i miglioramenti si vedano. La nuova GoPro inoltre non ha la possibilità di montare un backpack come i precedenti modelli, quindi tutto il risparmio avverrà tramite l’utilizzo sapiente del wi-fi attraverso la nuova tecnologia di Remo e delle nostre batterie di scorta ( se decideremo di acquistarle! )

Nel frattempo abbiamo deciso di mettere alla prova la nostra HERO5 , girando un filmato a 1080p e 60FPS

 

 

 

Ricordiamo che con l’ultimo aggiornamento in data 24/11/16 viene eliminata la compatibilità per la HERO5 con batterie di terze parti

 

 

Stabilizzazione? … si, grazie!


La tanto discussa stabilizzazione, è stata finalmente introdotta nei nuovi modelli. Come già detto nella recensione, non si tratta di una stabilizzazione fisica come quella attuata da un gimbal, ma una stabilizzazione digitale che va ad effettuare un crop del 10%  nel nostro girato. Non all’altezza di una stabilizzazione fisica, ma se non siamo intenzionati ad acquistare altri accessori, è un gran bel vantaggio! I puristi si accaniranno dicendo che un vero video action deve contenere qualche scossone, ma la stabilizzazione in questo caso, rende il video godibile al punto giusto.
Qua di seguito una video comparazione:

 

 

 

FOV: questi sconosciuti


Un grosso limite per la GoPro, in principio fu l’impossibilità di cambiare la lunghezza focale come quella di un obbiettivo zoom, essa infatti era dotata e tutt’ora lo è, di un minuscolo obbiettivo a lunghezza focale fissa. Furono introdotti i FOV, acronimo di Field of View, che andavano ad effettuare un crop nell’immagine dando l’impressione del cambio di lunghezza, accentuando o diminuendo l’effetto fisheye tipico della GoPro. Una grossa scocciatura soprattutto per le foto, ma nel nuovo modello, non è più così: possiamo infatti modificare i FOV e scattare comunque una foto da ben 12 Megapixel

 

 

 

Conclusioni


La nuova HERO5 ha incluso parecchie novità tra le quali i comandi vocali , la nuova telemetria (disponbile con i dati GPS) e sicuramente l’impermeabilità senza case, che l’hanno aiutata molto a rinnovarsi.
Noi di Heroblog.it consigliamo l’acquisto dell’ultimo modello o può andare bene anche un modello precedente? Questo quesito è molto soggettivo!
Abbiamo messo a confronto i principali campi su cui era possibile confrontarla, dal punto di visto delle prestazioni, con i modelli HERO4 Black e Silver in questo articolo. Ma soprattutto sarà l’uso che ne farete che determinerà la scelta di acquistare o meno la nuova action cam di casa GoPro!
Valutate le singole funzionalità trattate quanto possono servirvi in realtà, chiedetvi quanto siete disposti a spendere, il target delle vostre foto\video ( social, videomaking, amici e parenti) e riflettete sull’attività che andreste a fare con la vostra GoPro.

 

N.B. La tabella qua di seguito vuole aiutarvi con un parere puramente personale di chi scrive, nella speranza di aiutare gli indecisi

 

Vale la pena acquistare la HERO5?

NO LIMIT BUDGET  LIMIT BUDGET
Viaggi, solo esclusivamente con la GoPro  SI SI
Viaggi, affianchi la GoPro ad un corpo macchina  SI NO
Sport, utilizzatore occasionale clicca, registra e guarda NO NO
Sport, utilizzatore occasionale ed editing dei video SI NO
Sport, utilizzatore assiduo ed esigente SI SI
Sport, immersione, motocross, downhill SI NO
Videomaking solo ed esclusivamente con GoPro SI SI

 

Se volete rimanere aggiornati sul mondo delle actioncam, continuate a seguirci su Heroblog.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteGoPro crolla in borsa: cosa sta succedendo?
Articolo successivoGoPro si ristruttura: ecco cosa cambierà!
Saverio, 23 anni, studente, ama viaggiare e scoprire sempre nuovi luoghi, che sia per mezzo di un biglietto aereo o della sua fedele Scott. Appassionato di film, videogames e tecnologia sta approfondendo il mondo del videomaking, della fotografia paesaggistica e dei droni. Innamorato della GoPro fin dal loro primo incontro gestisce un canale dove tratta argomenti e tutorial su quest'ultima e di tutto ciò che gli ruota attorno e non solo.