HeroBlog|Music, GoPro e Musica: Pronti per Registrare!

1
DCIM102GOPRO

Nel primo articolo si è parlato degli aspetti generali e di come preparare il nostro ambiente alle riprese. Questa volta ci occuperemo della prima parte pratica, e anche divertente, del nostro percorso di registrazione con la nostra GoPro. Come sempre affrontiamo pian piano ogni argomento cosi da avere una scaletta di cosa dobbiamo fare.

Preparazione prima di partire

Dopo aver seguito i suggerimenti dati nello scorso articolo, prepariamo il necessario per registrare. Prima di tutto assicuriamoci di avere le batterie dei nostri strumenti cariche e di averne anche di riserva, di aver formattato le schede SD e, magari, di esserci vestiti decentemente… dobbiamo anche promuovere la nostra immagine alla fine. Mettiamo le nostre GoPro e , se lo abbiamo, il registratore audio al loro posto e siamo pronti a partire. Sarebbe meglio avere un amico o una persona che ci assista nelle riprese…però partiamo dalla peggiore delle ipostesi: siamo soli! ah….un’ultima cosa: spegnete i cellulari e cercate di ridurre al minimo i rumori esterni, sarebbe brutto registrare il brano perfettamente e alla fine sentire la suoneria del nostro smartphone come sottofondo!

Iniziamo a registrare

Arrivati a questo punto, accendiamo le nostre ActionCam e i nostri registratori audio, clicchiamo “REC” e  posizioniamoci davanti al nostro strumento ( io parlo in generale per la batteria ma vale anche per la voce, basso, chitarra e per qualunque strumento voi suoniate). A questo punto dobbiamo fare il famosissimo “CIAK – SI GIRA”. Per farlo dobbiamo creare un suono netto e secco, ad esempio colpendo il rullante una volta sola. Cosa serve vi  starete chiedendo? semplicemente nella fase di montaggio del video servirà a sincronizzare tutti i file e metterli a tempo…come se si fossero accessi tutti allo stesso momento.

Dopo la nostra performance musicale (mi raccomando non fate facce strane mentre suonate) ci alziamo e mettiamo stop alle registrazioni con la GoPro Per avere più ordine sarebbe meglio fare canzoni intere in un unico file e non spezzettare la canzone in più parti, questo per il semplice fatto che in post-produzione avremo pochi file e  pronti per essere usati. Cercate, se fate delle cover, di ricordarvi o di scrivervi la scaletta delle canzoni che avete eseguito e il numero della registrazione. Se fate degli errori durante l’esecuzione allora fermate la registrazione della GoPro e fatene una nuova, quindi segnatevi che avete sbagliato in quella registrazione…queste parti di video potrebbero servire per un “dietro le quinte” per farsi qualche risata!

Ordine dei file

Arrivati a casa, scarichiamo sul nostro PC, in cartelle diverse, i file per ogni GoPro e registratore audio usato. Utilizzando il fogliettino che avremmo scritto durante le registrazioni, incominciamo a ordinare i vari brani unendo, in cartelle rinominate per la canzone scelta, i file che derivano dalla stessa esecuzione e dalle differenti videocamere e registratori. Quindi avremo il file numero 1 della GoPro che coincide con il numero 1 della seconda GoPro e del registratore audio; prediamo i 3 ipotetici file,  li copiamo (mi raccomando lavorate sempre su file copia mai originali…non si sa mai) e li inseriamo in una nuova cartella rinominata con il nome della canzone che abbiamo eseguito nelle riprese. Facciamo cosi per ogni file.

Cosa molto importante è non eliminare i file dalle schede SD. Fino a quando non abbiamo il video pronto e perfetto non eliminiamo nessun file: potrebbe rivelarsi una salvezza per il duro lavoro che abbiamo fatto fino ad adesso…oppure potrebbero servici per modifiche future. Un consiglio è sempre quello di riservare una parte del vostro HDD esterno ai vostri file nativi.

Adesso che abbiamo tutto pronto per editare i nostri file non ci resta che scegliere i software giusti per lavorare e vedere come poterli modificare a seconda delle nostre esigenze e gusti personali. Questi argomenti saranno trattati nella terza puntata di questa rubrica. Introdurremo alcuni programmi gratuiti e non per poter produrre i nostri video e tecniche e accorgimento per l’audio derivato sia da terze parti e sopratutto da quello della GoPro!

Vi lascio al video di fine articolo: questa volta sarà una cover dei System Of A Down e il brano scelto è “Toxicity“. Girato e montato con tutte le tecniche che presenterò pian piano in questa rubrica.