HeroExperience #1: New York City

0
Heroexperience

Da oggi inizia HeroExperience: la nuova rubrica che vuole parlare di esperienze da veri Heroes!
La prima esperienza che vi proponiamo è quella di Carmine, in particolare del suo volo su New York, la cui foto è stata condivisa su GoPro Global.
Con qualche domanda cercheremo di spiegare nel dettaglio questa esperienza!

Se anche tu hai qualche avventura da raccontarci contattaci tramite messaggio privato!


heroexperience

– Quando hai svolto questa esperienza?
  Fine Aprile

– Dove hai svolto questa esperienza?
  New York

– Con chi eri? L’esperienza si può svolgere in gruppo? Singolarmente?
  Da solo, probabilmente il modo migliore per godersi la Grande Mela!

heroexperience

Come si è svolta la tua HeroExperience? 


Mi sono trattenuto li una settimana, ogni mattina uscivo dall’hotel alle 6 di mattina, zaino Seeker in spalla e tornavo alle 3 di notte. Appena arrivato ho avuto l’impressione di esserci già stato, di non sentirsi per nulla spaesato.
A New York in ogni strada, ogni angolo, c’è qualcosa di fantastico. Consiglio a chiunque la visiti, di non fare il turista, ma mischiarsi ai newyorkesi e viverla come loro. In men che non si dica si entrerà a far parte di una città che ha vita propria.
La sensazione sicurezza è altissima. L’ho girata a piedi in lungo e in largo, anche di notte in zone isolate e mai nessuno si è avvicinato per infastidirmi.
E poi i newyorkesi… Sempre di fretta, sempre di corsa, ma tutti pronti a darti una mano. E spesso  per strada o nella metro, se qualcuno ti vede in difficoltà, si avvicinerà chiedendoti se ti sei perso o se hai bisogno di indicazioni.
C’è poco da fare, i newyorkesi sono persone da un calore umano indescrivibile. Non per nulla, il livello di tolleranza ed apertura  hanno fatto diventare New York capitale del mondo, dove diverse razze, culture, religioni, vivono in armonia.

heroexperience

 Qual’è stato il momento migliore dell’esperienza e perché


Il momento migliore vissuto a New York? Ogni minuto della giornata! Non ci si annoia mai! Pre ben 3 volte sono stato nel quartiere Dumbo a Brooklyn, sia di giorno che in piena notte, per ammirare e fotografare Manhattan sulla riva dell’East River. E tutte e tre le volte mi son fatto il ponte di Brooklyn a piedi!
Consiglio anche di salire sul Top of the Rock, da lì si gode una vista bellissima sulla città e su Central Park. Una vista di gran lunga migliore dell’Empire State Building, altra icona della Grande Mela. Io sono stato su dalle 18.30 alle 21.30, per godermi il tramonto e il fascino delle luci serali. E poi volete mettere la sensazione che si prova in ascensore, che impiega 23 secondi per arrivare al 67° piano?
Noleggiate anche un bici (circa 30-40 dollari per una giornata intera) per girare tra le strade e sentirsi ancor di più parte integrante della città!

Ma un’altra esperienza è stato un volo in elicottero sulla città con la compagnai FlyNYON. Non è il classico tour, la società non è un tour operator, ma un’azienda specializzata in riprese aeree. La differenza? Loro come slogan usano “The Doorless Experience”. Si vola senza portelloni, con i piedi sui pattini, per poter scattare e fare riprese uniche. Ed è una delle poche compagnie che hanno il permesso di sorvolo su Manhattan!

heroexperience

 Come hai utilizzato la GoPro durante la tua HeroExperience? 


Per il volo ho usato le mie fedeli GoPro. Una Hero5 Black con il Karma Grip ed una Hero5 Session con Quick Clip che fungeva da supporto da bocca per realizzare degli scatti in first person view
La Hero5 Black l’ho usata per realizzare video. ho registrato con una risoluzione di 1440 a 60fps, Protune attivo e ISO limite 400. Il tutto con un filtro ND8 PolarPro. Quest’ultimo è stato fondamentale per eliminare l’effetto “jello” dell rotore principale.
Il Karma Grip si è rivelato utilissimo, le vibrazioni in elicottero ci sono e si sentono, e poi ho avuto la comodità dei comandi integrati per avviare e interrompere le riprese.
Stesse impostazioni video sulla Hero5 Session, ad eccezione del filtro neutro, mentre per le foto ho utilizzato la modalità Timelapse con un intervallo di 0,5 secondi.

Consiglieresti altre modalità per l’esperienza? Se si, quali?


Beh se avete una sola goPro, vi consiglio la modalità video, da li poi potrete estrarre qualche frame! Suggerisco di girare video a 2.7k o 1440, avrete più spazio in altezza e non c’è il rischio di “tagliare” qualche parte! poi in fase di editing potrete croppare il video ed editarlo nel classico formato 1080

heroexperience

Quanto è costata l’esperienza in elicottero? C’erano diverse tipologie della stessa esperienza? 


Flynyon offre due tipologie di volo. Quello da 15 minuti a 219$ e quello da 30 a 499$
Io ho fatto quello da 30 minuti, non solo per la durata, ma anche perchè sorvolerete tutta Manhattan! Prima del volo inoltre, si terrà un piccolo briefing, comunicando al pilota zone che più vi interessano o su dove effettuare più passaggi

A chi consiglieresti questa HeroExperience?


A chiunque si trovi a New York! anche perchè costa pochissimo in più rispetto ad un classico tour in elicottero, ma senza la limitazione del non poter sorvolare Manhattan… sempre se non soffrite di vertigini!

heroexperience

In che condizioni meteo o in che periodo dell’anno consigli questa esperienza?


Ovviamente dalla primavera all’autunno dato che in quota fa abbastanza freddo. Nei periodi invernali se le temperature lo permettono, decollerete con i portelloni chiusi, per poi aprirli in volo. 

è possibile prenotare l’esperienza? dove si possono trovare ulteriori informazioni a riguardo?


Direttamente sul sito Flynyon.com. Il sistema di prenotazione è molto intuitivo: in pochi semplici passi, possiamo prenotare il nostro volo ed aggiungere alcuni servizi extra come ad esempio il servizio navetta dall’albergo all’eliporto.
In fine, basterà pagare tramite carta di credito e, in pochi istanti, riceveremo la conferma via email.

in che modo si raggiunge il luogo dell’esperienza? 


La loro base operativa è a Keanry, in New Jersey. Si può raggiungere facilmente in taxi o Uber, circa 30-40 di tragitto. Volendo, si può fare richiesta direttamente a FlyNyon, loro vi manderanno un autista Uber circa 2 ore prima del volo

heroexperience


Insomma, voi cosa ne pensate degli USA e di NewYork City? Fatecelo sapere nei commenti qua sotto!
Un ringraziamento speciale va a Carmine, per averci raccontato nel dettaglio la sua emozionante esperienza nella grande mela. Potete trovare altri suoi scatti sul suo profilo instagram.

Vuoi apparire anche tu su HeroExperience? Inviaci una mail all’indirizzo [email protected] raccontandoci la tua storia. Saremo felici di poterla riportare qui per i nostri lettori!

Continuate a seguirci su Heroblog.it, per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità dal mondo delle actioncams, droni e videomaking!