“Il Momento” della GoPro Hero 6 black

0
GoPro Hero 6 Black

Ci siamo: “il momento” della GoPro Hero 6 black è arrivato! Il 28 settembre 2017, alle 18:00 CEST, a San Francisco, Nick Woodman ha mostrato a tutto il mondo il suo nuovo gioiellino. Ma vediamo nell’ordine cosa è stato presentato nell’evento denominato “The Moment” che ha tenuto con il fiato sospeso tutto il mondo per un po’ di giorni.

Drone Karma

Il primo annuncio riguarda il Karma Drone, niente di particolarmente nuovo, un aggiornamento di firmware in cui è stato aggiunto “l’inseguimento della persona” che può essere molto utile per chi lo usa on the road.

GoPro Hero 6

GoPro Fusion

Uno dei temi caldi è però la nuova GoPro Fusion, una telecamera a 360°. Era già stata sdoganata sui vari social e sapevamo ormai praticamente tutto: impermeabile fino a 10m, risoluzione fino a 5,2K e stabilizzazione elettronica.

GoPro Hero 6

Woodman ha dichiarato che “GoPro Fusion è molto più di una telecamera a 360°”. Infatti L’azienda californiana ha capito che il mondo dei video VR si sta ormai spostando sul piatto, nel vedere, cioè, i video su uno schermo normale con cambi di inquadrature che solo una telecamera a 360° può darti. Queste funzioni di cambio inquadratura saranno facilmente accessibili tramite la GoPro App.

In ogni caso, si era già saputo molto sulla nuova GoPro Fusion; puoi dare un’occhiata ad un nostro articolo al riguardo.

GoPro Hero 6

GoPro Hero 6 Black

E ora lei: La hero 6 black. Erano usciti già alcuni spoiler su vari siti circa la sua forma e le sue risoluzioni che sono state confermate alla presentazione. Le riassumiamo:

  • 4K 60fps
  • 2,7K 120fps
  • 1080p 240fps

Queste risoluzioni sono da paura! Finalmente un 4K a 60fps che era già supportato su qualche rivale, ma il 2,7K a 120 fps e il 108p a 240 non si sono ancora visti su nessuna action cam e ci consentiranno di fare incredibili slowmotion.

Un’altra innovazione riguarda la stabilizzazione nettamente migliorata. Si tratta sempre di una stabilizzazione elettronica, ma questa volta funziona anche con il 4K e svolge il suo lavoro davvero bene! Quasi paragonabile ad un gimbal, per niente paragonabile, invece, a quella della Hero5. Inoltre è stato migliorato il sensore che dovrebbe reggere meglio la scarsa luce.

La batteria: sono già stati fatti alcuni test e dura esattamente come quella della Hero 5 e le due sono praticamente identiche in forma. Per il resto rimane identica alla sua antecedente: 12 megapixel, foto in formato RAW, riduzione del rumore del vento, impermeabilità fino a 10m e GPS.

GoPro Hero 6 Black

Prezzi 

Altro punto importante: i prezzi. Non sono nè troppo alti, nè troppo bassi.

Per la Hero 6 si tratta di 499$, per la Fusion di 699$, mentre per il Karma + Hero 6 1199$, mentre per il solo Karma parliamo di 799$.

Conclusioni al momento

Tutte le speranze sono state soddisfatte. Questa Hero 6 è finalmente una GoPro completa, se prima non si poteva usare il 4K perchè non si potevano fare slow motion, ora lo puoi fare, se prima si aveva bisogno di un gimbal per avere un video stabilizzato e quindi professionale, ora si può anche farne a meno. Insomma, non le sembra mancare proprio niente!

GoPro Hero 6 è già disponibile per essere acquistata sul sito ufficiale GoPro, mentre la Fusion è disponibile solo in preorder e verrà rilasciata (si pensa) a Novembre.

E voi cosa ne pensate?

Continuate a seguirci su Heroblog.it, per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità dal mondo delle actioncam, droni e videomaking!