MOZA Mini-G: un nuovo stabilizzatore per GoPro

0
333

MOZA Mini-G: un nuovo stabilizzatore per GoPro!

MOZA è un’azienda produttrice di attrezzatura, nello specifico stabilizzatori, per il videomaking professionale. I loro prodotti sono rinomati all’interno dell’ambiente del videomaking e finalmente ha deciso di entrare nell’universo di GoPro con un gimbal dedicato: il MOZA Mini-G

 

 

ANALISI


Il MOZA Mini-G è un gimbal stabilizzato su tre assi, come ormai la maggior parte dei gimbal presenti in commercio. Dotato di tre modalità di utilizzo: yaw-follow, tilt-yaw follow e all-lock gestibili tramite la pressione del tasto centrale sulla struttura dello stabilizzatore.
Accanto al pulsante centrale abbiamo un joystick che ci permette di gestire l’orientamento della camera, fondamentale per ottimizzare l’inquadratura. Il joystick  permette molta libertà nei movimenti, con rotazioni di 360° sui tre assi a disposizione. Con una doppia pressione del pulsante si ha un perfetto riallineamento dell’asse della cam; ciò può sembrare scontato ma in alcune situazioni può essere fondamentale riallineare la videocamera.

 

 

 

L’azienda garantisce una durata di circa 8 ore con una singola carica della batteria presente nella confezione. La porta MicroUSB permette l’utilizzo di un powerbank  assieme allo stabilizzatore, di fatto aumentandone l’autonomia.

Non sapete quale PowerBank utilizzare? Date uno sguardo a questo articolo.

powerbank aukey
Grazie al controllo da app e l’autonomia molto elevata, possiamo facilmente intuire l’utilità di questo gimbal anche per la realizzazione di Time Lapse con panning.
Allo stato attuale è solamente una soluzione manuale, ma lo staff MOZA ha accennato al fatto che in futuro potrebbe essere disponibile una “feature” anche sull’app.

MOZA Mini-G App

 

La struttura del MOZA Mini-G è delle più classiche, elegante e funzionale. Un po’ macchinoso il montaggio della nuova HERO5, che con l’ultimo modello ha spostato il tasto di accensione lateralmente. Degno di menzione è l’ assoluta assenza di rumore prodotto dai motori durante i movimenti: il gimbal è davvero silenzioso!

Risulta compatibile con tutti gli accessori fotografici. Camera crane, slider e cavalletti possono dare vita a risultati davvero creativi!
Una nota di merito va sicuramente alla struttura divisibile in due segmenti in poche mosse. Si può rendere questo stabilizzatore sia utilizzabile a mano che indossabile, grazie al supporto venduto separatamente sul sito ufficiale.
Vi consigliamo di dare uno sguardo alla recensione per saperne di più!

Packaging

La confezione è un po’ minimale e ma contiene tutto il necessario per un corretto funzionamento:

• Moza Mini-G
• 1 Batterie al Litio 
• Caricabatterie
• Cavetteria USB
• Adattatore per vite 1/4″

CONCLUSIONI


Il MOZA Mini-G è un buon gimbal, rifinito nei minimi dettagli ad un prezzo molto competitivo. Il brand  MOZA è una garanzia vista la sua decennale esperienza in ambito video. Non è esente però da difetti, uno dei quali è il macchinoso inserimento del nuovo modello di GoPro, ma anche l’obbligo di una spesa ulteriore per rendere lo stabilizzatore indossabile. La calibrazione può essere perfezionata tramite app in base alle nostre esigenze e la possibilità di dividere in due parti il gimbal è un vantaggio per il trasporto.
Nel complesso Heroblog.it si sente di consigliarlo caldamente e speriamo presto che ci sia la possibilità di acquistarlo anche da uno store europeo.
Se siete interessati all’acquisto o agli sviluppi della linea MOZA, vi consigliamo di visitare il sito ufficiale.

[REVIEW]

Rimanete connessi con il sito Heroblog.it per altre recensioni riguardanti il mondo GoPro!

CONDIVIDI
Articolo precedentePowerVault: energia & accessori sempre con te!
Articolo successivoGoPro Karma: possibile ritorno del drone nel 2017?
Saverio, 23 anni, studente, ama viaggiare e scoprire sempre nuovi luoghi, che sia per mezzo di un biglietto aereo o della sua fedele Scott. Appassionato di film, videogames e tecnologia sta approfondendo il mondo del videomaking, della fotografia paesaggistica e dei droni. Innamorato della GoPro fin dal loro primo incontro gestisce un canale dove tratta argomenti e tutorial su quest'ultima e di tutto ciò che gli ruota attorno e non solo.