MYNT Tracker: il localizzatore per ogni evenienza

0
MYNT Tracker

Al giorno d’oggi tutto si fa di fretta, per questo è sovente perdere i propri effetti personali. Per sopperire a tale dimenticanza sono nati dei localizzatori, come il MYNT Tracker, che avvisano l’utente quando ci si sta allontanando troppo dal nostro zaino, mazzo di chiavi, portafogli e molto altro.

Il MYNT Tracker è un localizzatore che sfrutta la tecnologia bluetooth per monitorare la posizione di un qualsiasi oggetto.

Mynt tracker

Tale tracker ha anche altre funzioni: come la gestione della musica a distanza, scattare un selfie oppure usarlo come un telecomando.

Mynt

Contenuto della confezione

La confezione del MYNT è molto minimale. All’interno si trova:

  • Il tracker Bluetooth MYNT
  • Il manuale utente
  • Una batteria CR2020 sostitutiva
  • Laccio per il trasporto

La batteria ha una durata di circa 12 mesi. Sono presenti anche due piccoli adesivi 3M per attaccare il MYNT su svariate superfici.

Mynt

Mynt

Prima Configurazione del MYNT Tracker

Prima di tutto bisogna togliere la pellicola di sicurezza presente all’interno del vano batteria. Per aprire tale vano sarà sufficiente sbloccare il sistema di chiusura, si consiglia l’uso di uno stuzzicadenti, e sollevare la linguetta.

Mynt

Dopo tale passaggio bisogna scaricare l’applicazione di MYNT a seconda del sistema operativo del proprio dispositivo. Sono supportati iOS, Android e Mac OS X.

Per configurarlo bisogna accendere il Bluetooth sul proprio smartphone, avviare l’applicazione sul dispositivo e seguire le semplici istruzioni sullo schermo. In sostanza bisogna poggiare sullo smartphone il tracker e premere il pulsante centrale del MYNT Tracker, per iniziare la sincronizzazione.

Ora il tracker sarà pronto all’uso e tramite l’applicazione si possono settare le impostazioni riguardo l’oggetto che si vuole controllare.

Cosa offre l’app del MYNT

L’applicazione è offerta solo in lingua inglese, ma allo stesso tempo è molto intuitiva. Offre la possibilità di associare fino ad 8 tracker contemporaneamente e vedere la loro posizione tramite mappa.

Premendo il pulsante centrale del tracker si potrà azionare un allarme acustico sullo smartphone. Viceversa tramite il proprio telefonino potremo far suonare il tracker in modo tale da trovare l’oggetto smarrito. Qualora allontanassimo il tracker dallo smartphone ed esso superi i 10 metri di collegamento garantito dal Bluetooth, si può impostare un allarme automatico. Dalle impostazioni dell’app è inoltre possibile settare una zona sicura all’interno della quale il tracker non emetterà segnali acustici. Praticamente viene sfruttata la connessione WiFi di una abitazione e finché resteremo nell’area di copertura di tale WiFi il tracker non suonerà.

In precedenza avevamo parlato di un utilizzo del MYNT Tracker come telecomando che si potrà impostare grazie alla sezione dedicata nell’applicazione. Si avranno quattro preset preimpostati più uno personalizzato. Di seguito verranno elencati le quattro modalità già impostate:

  • Default: il tracker permette di gestire la riproduzione musicale con il singolo, doppio e triplo click, mentre con la pressione prolungata attiva la modalità “Ho perso il telefono” che attiverà la riproduzione di un brano audio al massimo del volume.
  • Modalità Camera: permette di scattare una fotografia con il singolo click oppure attivare la raffica mantenendo il tasto premuto a lungo.
  • Musica: si può invece gestire la riproduzione musicale e regolare il volume in base al diverso click del pulsante.
  • Modalità presentazione: con un click singolo e doppio click potremmo far scorrere le slide.

Conclusioni sul MYNT Tracker

Il prodotto è davvero valido, il design ed il materiali fanno percepire una qualità elevata. In più è molto utile per contrastare eventuali furti o smarrimenti. Possiamo usare tale tracker davvero ovunque, per esempio attaccandolo al collare del cane oppure nasconderlo in qualche tasca dello zaino di un bambino. Ma non finisce qui! Grazie alla funzione di geotracking verrà memorizzata l’ultima posizione dell’oggetto in una mappa. Funzione utile per chi ha poca memoria riguardo a dove parcheggia la propria automobile!

Grazie alle dimensioni molto ridotte, la qualità, l’estrema versatilità e le varie impostazioni non comuni ad un tracker bluetooth è davvero un prodotto altamente consigliato. Di seguito trovate il video di presentazione del MYNT Tracker.
Il prezzo attuale di vendita su Amazon.it è di circa 23 Euro.

Continuate a seguirci su Heroblog.it, per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità dal mondo delle actioncams, droni e videomaking!