Power Pole PolarPro: pole con batteria integrata

0
power-pole-polarpro-recensione

I Power PolePole autoalimentati sembrano essere l’ultima frontiera degli accessori per GoPro: condensare l’utilizzo di una powerbank con quello di un Pole per GoPro può essere visto agli occhi di molti come un fattore limitante, ma avere tutto in unico accessorio può rivelarsi utile. Ecco dunque scende in campo il power pole PolarPro!

PolarPro propone nella sua gamma questo accessorio che ci hanno permesso di esaminare.
Non è la prima volta che su Heroblog trattiamo di pole autoalimentati, ma il Pole PolaPro ci ha veramente soddisfatti e siamo pronti a mostrarvelo.

power-pole-polarpro-test


Analisi del powerpole Polarpro

È un pole con una struttura in alluminio della lunghezza di circa 42 centimetri da chiuso e può arrivare ad una lunghezza massima di 76 centimetri.
Al suo interno vi è un batteria da 5200 mAH a cui potete collegare la vostra GoPro sia per effettuare una ricarica, sia per catturare un Timelapse, garantendo così circa 8 ore di autonomia alla vostra actioncam.

Subito sopra l’impugnatura del Pole, è posta sia una porta USB per la ricarica della batteria interna, sia un tasto che una volta premuto ci darà informazioni sullo stato di quest’ultima tramite 3 LED.

power-pole-polarpro-gopro

All’estremità superiore invece, possiamo trovare due porte USB protette da anelli di gomma per impedire che umidità, sabbia o sporco, possano interferire con il corretto funzionamento del Pole.
Una caratteristica piuttosto fondamentale, per tutti quelli che avessero bisogno di più energia nei contesti più “action“.

Inoltre sempre all’interno della confezione, insieme ai vari manuali di istruzioni e libretto di garanzia, è contenuta tutta la cavetteria necessaria per renderlo subito pronto all’azione.

power-pole-polarpro-dettaglio


Conclusioni sul power pole PolarPro

Questo Pole è sicuramente innovativo, ma quale è il contesto al quale meglio si addice il suo utilizzo?

Sicuramente una lunga escursione può essere l’ideale: sfruttate la batteria interna per aumentare l’autonomia della nostra GoPro oppure ricaricatela in tempo reale in concomitanza di un Case Skeleton o di un Frame!

Ricaricatela durante la pausa in baita sulle piste da scii! Tenete a mente che le basse temperature faranno scaricare la batteria della vostra action cam molto più in fretta del normale, evitate di rimanere senza una riserva di energia!

Oppure potete semplicemente utilizzate il pole per i vostri scatti e la batteria interna per ricaricare qualsiasi oggetto elettronico, dallo smartphone al tablet!

Nel caso foste interessati all’acquisto del power pole PolarPro, potete trovarlo insieme ad informazioni aggiuntive, su Amazon.it

Potrebbe interessarti anche: