Ricoh Theta 360 M15 provata per voi!

0

La tecnologia non smette di stupirci, ogni giorno nel campo della fotografia si fanno passi da gigante. Abbiamo visto insieme come girare video a 360° con 6 GoPro (RIG video 360°), ma questa volta tra le nostre mani troviamo un dispositivo in grado di scattare e girare video sferici: la Ricoh Theta 360 M15. Abbiamo avuto l’occasione di testarla per circa 7 giorni viaggiando per Francoforte, Amsterdam e Strasburgo. Sfruttando a pieno ogni sua potenzialità e caratteristica.

 

Theta 360 M15

 

Il marchio Theta 360 appartiene alla famosa casa Ricoh, sono tre i modelli sviluppati: Theta, Theta M15 e infine il più recente e potente Theta S (che recensiremo prestissimo!). Oggi però, andremo a recensire la Theta M15 che ci permette di scattare foto e girare video a 360° con una discreta risoluzione. Dando una prima occhiata al dispositivo possiamo subito notare che è caratterizzata da due lenti da 180° ciascuna, sul lato troviamo il tasto di accensione e quello del WiFi, infine sulla parte frontale è situato il tasto per “scattare”. Sul fondo è posta la presa micro USB, il supporto per viti 1/4″ (standard treppiede) ed il tasto di reset. Le dimensioni ed il peso sono perfetti: 42 mm (L) x 129 mm (A) x 22,8 mm (P) per circa 95 gr.

 

Theta 360 M15

 

Design e alta qualità dei materiali

Salta subito all’occhio il colore sgargiante che caratterizza questa camera, quando viene tirata fuori dalla tasca attira subito l’attenzione. Il modello M15 è disponibile in svariati colori: Blu, Giallo, Rosa e Bianco. Non per altro la Ricoh è famosa per la qualità dei materiali utilizzati: sia per la scocca che per le lenti. La plastica è molto resistente e sui lati è stato utilizzato  un alluminio satinato che rende il dispositivo gradevole al tatto.

 

Theta 360

Packaging della Theta 360 M15

  • Theta 360 M15
  • Custodia morbida
  • Cavetto USB
  • Manuali

Un packaging ristretto ma allo stesso tempo completo, è una fotocamera ready to use, appena uscita dalla scatola è pronta per funzionare.

Caratteristiche tecniche:

  • Foto e video Sferici
  • 4GB di memoria interna
  • Risoluzione video in full HD (1920×1080) a 15 fps
  • Fotografie: ISO 100 – 1600 / Video: ISO 100 – 400
  • Numero di fotografie che può memorizzare: circa 1.200 / Video: massimo 5 minuti per video per un totale di 60 minuti.

Theta 360

Connessione con lo smartphone tramite WiFi

Non manca la la possibilità di connetterci alla fotocamera dal proprio device, sia iOS che Android. Pochi sono i passaggi da compiere: scaricare l’applicazione ufficiale RICOH THETA (Appstore Playstore), collegarsi tramite wifi inserendo come password il codice situato alla destra del foro per il treppiede e si è pronti per visualizzare le foto sul nostro telefono! E’ inoltre possibile cambiare le impostazioni di scatto, differenti sono le settings, avendo anche la possibilità di settare la priorità di tempi e ISO.

 

Theta 360 APP

 

La Ricoh ha inoltre sviluppato un programma gratuito per Mac (OSx) e Windows, che ci permette di visualizzare le nostre foto a 360 gradi come sul nostro smartphone. (Link Download Programma) Ma cosa più importante, esso ci permette di poter aggiornare la nostra Theta 360 M15 con assoluta facilità. (Basta collegare la fotocamera al nostro computer tramite l’apposito cavetto in dotazione, aprire il programma e andare nella sezione File -> Aggiornamento firmware. Il programma aggiornerà la telecamera in automatico).

Scatta e non pensarci!

Caratteristica fondamentale e motivo che ci ha spinto all’acquisto è il fatto di poter scattare le nostre foto senza pensare troppo all’inquadratura e a ciò che ci circonda. Infatti in questo piccolo viaggio abbiamo scattato numerose foto, tutte sono interessanti e allo stesso tempo divertenti.

 

 

La Theta si è comportata egregiamente anche in assenza di luce, le foto che abbiamo caricato sono state opportunamente modificate con Photoshop. Con una leggera post produzione riusciamo ad avere risultati decenti anche scattando foto notturne, magari aiutandoci con il settaggio degli ISO che sono modificabili tramite l’applicazione per smartphone.

Se è social, è BELLO!

Molti acquistano questa fotocamera per postare foto “alternative” sui social, non è assolutamente una fotocamera professionale con la quale si possono fare scatti in alta qualità. E’ un dispositivo che viene utilizzato per proprio diletto e per ricordare in modo originale alcuni momenti della propria vita. Infatti, come detto in precedenza, la parte social è molto sottolineata e sviluppata. Sia dall’applicazione per smartphone che dal programma per computer, è possibile caricare i propri scatti direttamente sul sito theta360.com. Loggandosi tramite il profilo Facebook si ha l’accesso al proprio profilo dove le foto sono caricate in modalità sferica. Il sito della Theta offre quindi una piattaforma dove è possibile caricare le foto nello stesso modo in cui noi le vediamo sul nostro smartphone, gli altri utenti dei social sono in grado quindi di utilizzare il “puntatore” per muoversi in quello che noi chiamiamo “sfera fotografata“. (Esempio: Immagine Sferica)

 

Profilo theta 360 .com

 

Unico dato negativo che abbiamo riscontrato in questo dispositivo è il fatto di non poter caricare le foto sferiche direttamente su Facebook o Twitter. Questa mancanza non è causata dalla casa Ricoh o dalla telecamera in se, ma dai vari siti web che non hanno ancora trovato il modo di poter caricare, oltre ai video, anche le foto sferiche. Per questo la Ricoh ha pubblicato una applicazione in grado di “modificare” le foto a proprio piacimento. THETA + è l’applicazione dedicata a tutti i dispositivi Theta. Essa ci permette di esportare la propria foto sferica in versione “classica” così da poter postare direttamente su Facebook i nostri fantastici scatti. (iOS – Android)

 

Theta 360

[review]

Heroblog.it è pronto a recensire il nuovo ed ultimissimo modello della Ricoh: la Theta 360 S. Vi invitiamo a fare un salto sul sito Ufficiale della Theta 360 per ulteriori informazioni a riguardo! Stay Tuned…