Zhiyun Rider-M : il gimbal per GoPro definitivo?

14
Zhiyun Rider-m

La Zhiyun Tech è una marca produttrice di stabilizzatori per GoPro rinomata per molti suoi prodotti, che ha deciso, con il suo ultimo modello, di lanciarsi nell’ultima frontiera della stabilizzazione video: i gimbal indossabili!
A tal proposito, abbiamo avuto il piacere di testare uno dei loro prodotti di punta: lo Zhiyun Rider-M.
Ma andiamo a vedere, più da vicino, quali sono le caratteristiche di questo brillante accessorio…

Zhiyun Rider-M

Zhiyun Rider-M è il nome che prende questo stabilizzatore di ultima generazione, dalle dimensioni più che ridotte. Ci viene consegnato in un elegante confezione marchiata dalla ditta correlato di garanzia ufficiale.
Al suo interno troviamo:

• Rider-M
• 4 Batterie al Litio ( 2 per il funzionamenteo del gimbal e 2 di riserva)
• Caricabatterie
• Cavetteria USB
• Cavetteria per la trasmissione Audio/Video
• Adattatore Mount per GoPro

Zhiyun Rider-M

ANALISI


La struttura della scocca trasmette subito una sensazione di resistenza e qualità al di sopra della media,  mentre nella parte inferiore troviamo un foro per viti da 1/4″, il che rende il gimbal compatibile con tutta l’attrezzatura fotografica: da cavalletti a rig.

Per questo motivo, nella confezione è presente un microscopico adattatore che ci permetterà una volta montato, di rendere il Rider-M compatibile con tutti i mount GoPro.

Zhiyun Rider-M

La stabilizzazione della actioncam avviene su 3 assi con le canoniche modalità, ormai presenti in tutti i gimbal, ossia:

Following Mode

Locking Mode

Following Mode con sblocco del Pitch e del Pan

Con un interessante aggiunta della Turn Back Mode, la quale, invertendo di 180° l’asse del gimbal, può facilitarci le operazioni di montaggio su particolari caschi o superfici.

Un altro interessante aspetto è l’applicazione dedicata, la Zhiyun Assistant, disponibile nei vari marketplace Android iOS, che tramite Smartphone ci permetterà di accedere a diverse funzionalità del Zhiyun Rider-M; come ad esempio l’upgrade del firmware, la calibrazione, senza dimenticare il controllo totale del Pitch e del Pan che ci apre interessanti scenari per la creazione dei cosiddetti HyperLapse con la nostra piccola telecamerina.

Zhiyun Rider-M

 

Ma le sorprese non terminano qui; in caso vogliate montare il Rider-M su un quadricottero per realizzare delle riprese aeree, avrete la possibilità di volare in FPV grazie alla cavetteria fornita, che sfruttando la struttura interna del gimbal, è in grado di connettersi ad un eventuale trasmittente per il segnale Audio e Video, senza aggiungere altri ingombranti cavi!

TIP: Separatamente è acquistabile un mini kit che rende il Rider-M compatibile con Hero4 Session, per un vero concentrato di stabilità e qualità!

CONCLUSIONE sul Zhiyun Rider-M


Il Rider-M  è un gimbal di alta qualità e dalle grande possibilità, può essere collocato ovunque, da un casco a un pole, ed è facilmente trasportabile. I materiali sono ottimi e la marca Zhiyun con questo prodotto sembra abbia voluto creare un vero e proprio “top di gamma”. L’App aggiunge un tocco alle funzionalità già presenti e apre nuovi scenari per la creazione di video, strizzando l’occhio alla comodità in moder user-friendly.

Se siete interessati all’acquisto lo potete trovare direttamente su Amazon o sul sito ufficiale Zhiyun Tech a circa 289 €.

Zhiyun Rider-M

Continuate a seguirci su Heroblog.it, per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità dal mondo delle actioncam, droni e videomaking!